Grande successo per l'inaugurazione della mostra "il Genio" dedicata a Leonardo Da Vinci.

L'esposizione è ubicata presso il museo Gomez Morin, nella città di Queretaro, in Messico dal 23 Agosto al 25 Novembre.

Curatore dell'evento,il  sig. Luca Pianesi.

c

Domenica 8 Aprile, nel Comune di Cupra Marittima, alle ore 16.30 nella sala Arca dei Folli, in via Trento 10-12 s'inaugurerà la mostra , “L'aureo pentagono della creazione”evento della a IX edizione dei ludi Del Bambino Creativo, dedicato allo scultore Cuprense M° Nazzareno Tomassetti, la pietra angolare di una cattedrale di bellezza d'arte e umanità.

A presentare il progetto e la mostra il Presidente dell'Arca Danilo Tomassetti, Il M° Annunzia Fumagalli e il M° Antonella Spinelli, il prof. Mario Mercuri componenti del direttivo dell'Arca dei Folli e della Commenda CCCi di Sant'Emidio KPR, Il Gran Priore delle Marche del CCCi confederazione internazionale cavalieri Guardiani di Pace di Malta e Assisi.

 

“L'aureo pentagono della creazione”: Chiara Feliziani, Mary Marini, Sara Lanciotti, Francesca Bosso, Tommaso Agostini con la direzione artistica del M° Annunzia Fumagalli.

Chiara offre una pittura figurativa assai raffinata la quale è il significante di un alto significato concettuale, quale mai rende banale o piatta l'opera realizzata da straordinaria tecnica. Mary disegna

con la stessa intensità di un suo verso poetico, un soffio che anima la carta. Sara è l'esplosività delle emozioni, una traccia dell'animo umano, tra luci e ombre sensuali. Francesca è panorama di soffici colori primaverili, dolce adolescente sentimento. Tommaso è il visionario surreale, intricato racconto simbolico dell'interiore.

Mostra 25 marzo 2018 Gran Piore CCCi Giuseppe Benigni, Claudia Capriotti, Angelica Giannetti, dama M° Annunzia Fumagalli, Presidente Arca comm. Danilo Tomassetti, Aurora Basili, Elena Straccia Gran dama M° Antonella Spinelli

La IX edizione dei ludi è nata come omaggio al Cav. Prof. Micio Gian Paolo Proietti e al poeta Plinio Spina, quest'anno il Trofeo al miglior Bambino Creativo sarà dedicato al M° Nazzareno Tomassetti, tutti i maggiori premi saranno coppe scultoree, opere della Bottega di scultura dell'Arca dei Folli, create da modelli del maestro Nazzareno, elaborati da suo figlio Danilo Tomassetti e dipinti dal M° Antonella Spinelli.

Il concorso creativo è rivolto a tutti i bambini che frequentano classi dall'asilo alle medie, la peculiarità dei ludi è quella di far emergere attraverso gli elaborati dei bambini sul tema “Penso, quindi sono un mondo felice” la primigenia bellezza del loro puro animo.

Al concorso, su progetto in sintonia con il Ministero Pubblica Istruzione Ufficio IV Ambito Territoriale di Ascoli e Fermo, è stato accolto da molti insegnanti di varie scuole, al momento sono circa mille, i bambini iscritti, rilevante la partecipazione delle scuole di Bastia Umbra con centinaia di iscrizioni, grazie ad insegnanti e collegamenti con i cavalieri del CCCI guardiani di Pace di Malta e Assisi.

La mostra resterà aperta fino al 18 Aprile 2018 dal martedì al sabato dalle ore 15.00 alle 19.30, lunedì dalle 17.00 alle 19.00.

I ludi sono Organizzati dall' AC. L’Arca dei Folli e Commenda CCCi Sant’Emidio KPR Aretha, Gran Priorato delle Marche CCCi confederazione internazionale cavalieri crociati “Guardiani di Pace” Malta- Assisi, in collaborazione con la Scuola di Pedagogia Teatrale del Mercantini di Ripatransone. Collaboratori dei ludi: Cav. Pino Neroni, Catia Porrà, Ketty Candelori, Verusca Stampatori, Francesco Aceti, Paolo Aceti, Ismail Iljasi, Roberta e Patrizia Pignotti, Giacomo Malavolta, Chiara Feliziani, Maria Teresa Berdini

 

 

c

“ 96 anni d'arte e vita del M° Nazzareno Tomassetti”

 

Un compleanno di eccezione a Cupra Marittima “ 96 anni d'arte e vita del M° Nazzareno Tomassetti”, Domenica 15 Ottobre 2017, dalle ore 16.30, presso la sala Arca dei folli in via Trento 6-10 , si inaugurerà una mostra a lui dedicata, alla presenza di familiari, amici e soci dell'Arca dei Folli e i cavalieri della Commenda di Sant'Emidio KPR Aretha CCCi Assisi - Malta . Una festa d'arte per il maestro il quale è nato il 10 Ottobre del 1921, nell'occasione si brinderà anche per il 62° anno di matrimonio con Anna Spina (11 Ottobre 1954).

c

L'Arca dei Folli a Palermo, per la mostra in onore del Dalai Lama

 

Gli scultori M° Nazzareno Tomassetti e Danilo Tomassetti,  la pittrice M° Antonella Spinelli,  sono stati invitati a partecipare alla mostra “ Sua Santità il XIV Dalai Lama Tenzin Gyatso”, che si aprirà il 18 Settembre 2017, a villa Magnisi a Palermo, in occasione della visita del  leader spirituale del Tibet e Premio Nobel per la pace.

I tre membri fondatori dell'Arca dei Folli, sono stati ammessi a questo importante evento, in quanto sono annoverati tra i maestri della Triennale di Roma e Padiglione Guatemala della Biennale di Venezia, opere rappresentative del Movimento Artistico “Estetica Paradisiaca” ideata dal critico d'arte e filosofo conte Daniele Radini Tedeschi, con l'organizzazione della dott.ssa Stefania Pieralice.

 

La mostra è curata dal critico dell’arte Paolo Battaglia La Terra Borgese, e dal direttore artistico della mostra Lidia Bobbone, allestimento espositivo è  opera del prof. Giuseppe Lo Cascio, organizzazione evento associazione Sferoé.

c

Note segrete della musica al Festival di Cupra

con Michele Bovi e Vince Tempera

 

 

 

Domenica 3 Settembre, alle ore 18.00, presso lo storico Chalet la Sirenella di Cupra Marittima,  il giornalista e scrittore Michele Bovi presenterà il suo libro  “Note Segrete - Eroi, spie e banditi della musica italiana” edito da Graphofeel Edizioni. Ospite d'onore il M° Vince Tempera,  uno dei massimi musicisti internazionale, direttore artistico dell'Arca dei Folli. Moderatore sarà Danilo Tomassetti  Presidente dell'Arca dei Folli e vicario Commenda del CCCi Sant'Emidio KPR Aretha.

 Mentre ci complimentiamo con il Cav.Danilo Tomassetti e la sua "Arca dei folli" per le iniziative culturali sempre di alto livello, ci permettiamo di riportare alcune frasi tratte da un messaggio del nostro Gran Priore, Cav. William Egidi intervenuto alla presentazione a fare le veci della Cancelleria Magistrale.
...ieri sera, sono intervenuto in rappresentanza della Confederazione alla interessante manifestazione di Cupra Marittima organizzata da Danilo Tomassetti.
Gli ospiti erano veramente di grosso calibro, in primis l'autore del libro, molto bello , il dott. Michele Bovi, uno dei capi redattori di RAI 1 ed autore di tantissimi documentari televisivi, accompagnato da Vince Tempera ...personaggi di grande spessore culturale e morale.
c

Mostra “La via delle Fate”
A cura di Antonella Ventura - Arte per le Marche
Opere di Teresa Marasca - Poesie di Osvaldo Fanella
Il 15 Agosto presso il Relais Borgo Lanciano a Castelraimondo

Esiste un luogo dove il tempo e lo spazio si astraggono.
Dove le linee dell’infinito si fondono con i solchi materni di una madre provvida e regina: le Marche.

Le Marche, secondo l’iconografia classica, sono tre: la madre- terra, la cura- cupra, via delle acque del bene e del male e infine la Sibilla- verbo che regna sovrana nei Sibillini.

 

La leggenda vuole che la Sibilla inviasse le fate come sue messaggere qualora gli abitanti delle Marche avessero smarrito la via o la pace.

c
c

PROSEGUE FINO AL 7 MAGGIO LA MOSTRA "DIECI VIBRAZIONI DELL'ACQUA"

PUBBLICHIAMO ALCUNE FOTOGRAFIE RICEVUTE DAL CAV. DANILO TOMASSETTI A CUI FACCIAMO I COMPLIMENTI PER L'INTENSA ATTIVITA' CREATIVA E FORMATIVA CHE L'ACCADEMIA L'ARCA DEI FOLLI, PORTA AVANTI CON GRANDI SODDISFAZIONI DANDO LUSTRO ANCHE ALLA CCC ED AL SUO PRIORATO NELLE  MARCHE.

DANILO TOMASSETTI                     FUMAGALLI-PIERALICE-                         ANNA SPINA 

DANIELE RADINI TEDESCHI              TOMASSETTI-SPINELLI                    NAZARENO TOMASSETTI

c

LA MOSTRA SARA' PROROGATA FINO AL 19 MARZO

Palazzo dei Capitani di Ascoli “Amore è la soluzione”

 posticipata la chiusura al 19 Marzo

 

Nel magnifico Palazzo dei Capitani di Ascoli Piceno,  bellezza si somma a bellezza,con la mostra  “L'amore è la soluzione”, alchimia dei segni dei maestri dell'arte, giovani talenti, poeti, uniti in un percorso d'arte e pensiero che lascia stupiti per l'incanto delle opere e l'incanto dell'allestimento scultoreo. Una mostra che doveva chiudere il 12 marzo, ma dato l'afflusso dei visitatori e lo stupore suscitato si protrarrà fino a Domenica 19 Marzo  Orario di apertura 09.00-19.00 da Lunedì al Sabato, 10.00-13.00 e 15.00-19.00 Domenica.

Una mostra che gode il Patrocinato dal Comune di Ascoli Piceno, Assessorato alla Cultura dott.ssa Giorgia Latini.  Organizzato dall'Arca dei Folli e dalla commenda di Sant'Emidio KPR Aretha del CCCi  cavalieri Guardiani di Pace di Assisi-Malta, in collaborazione con Il Gran Priorato delle Marche della confederazione internazionale dei cavalieri crociati Guardiani di Pace di Assisi-Malta. 

Evento ideato dal Presidente dell'Arca comm. Danilo Tomassetti,  curatrici  le dame M° Annunzia Fumagalli, M°Antonella Spinelli, decano della mostra il M° Nazzareno Tomassetti, benemerito dell'Accademia di San Lazzaro, responsabile organizzazione Cav. Giuseppe Neroni.

L'evento è stato inaugurato sabato 4 Marzo, nella sala Savi, Danilo Tomassetti, poeta e scultore, ha illustrato  il senso del percorso della mostra, l'amore nella sua accezione di sentimento di compassione e solidarietà, amore come soluzione della conflittualità. Dalle Donne e giovani, che rappresentano la maggioranza degli artisti nella mostra, nasce la speranza dell'inversione di tendenza dal conflitto all'armonia di bellezza.  Il sindaco Guido Castelli, si è riallacciato al relatore citano Kant  “il cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me”.  Il prof. Stefano Papetti, disquisendo su arte che glorifica guerra, conquista, questa mostra  nella concezione dei greci, ideale di bellezza fisica e di valore morale, il buono. Il poeta Ismail Iljasi ha portato il saluto del Festival internazionale Ditët e Naimit di Tetovë Macedonia, un festival nato come inno alla pace in una terra martoriata dalla guerra dei balcani.  I valori e le finalità dei cavalieri sono state illustrati dal Gran Priore delle Marche del CCCi Giuseppe Benigni.  Nella sala era presente il Cav. M° Antonio Ricci, una sua opera è emblema del Museo della Pace della fondazione “The love is the solution” del Cav. Nasser Zaghi.

Tra gli gli ospiti il Gran Priore internazionale del CCCi  dott. William Egidi, e la responsabile delle dame del CCCi la dott.ssa Marina Melandri.

Espongono:

 M° Nazzareno Tomassetti, dama M° Annunzia Fumagalli, 

c
c

GRANDI MOSTRE ITINERANTI

Il Centro studi della nostra rete universitaria PUSA gira questo invito a quanti hanno interesse per l'Arte del grande Leonardo, ricordando le mostre dedicate alla Macchine di Leonardo che stiamo proponendo in Italia ed in altri Paesi (attualmente in Slovacchia ed in Cina). 

c

LE GRANDI MOSTRE ITINERANTI A LECCE

L'evento intotolato "Il Genio", che vede l'esposizione delle Macchine di Leonardo e delle tele che riproducono particolari degli affreschi di Giotto e Michelangelo e delle opere di Caravaggio, sta avendo un considerevole successo a Lecce. La mostra sarà aperta fino al 5 Dicembre.

Si ringrazia il Cavaliere Guardiano di Pace Nico Parente per l'impegno messo in questa iniziativa.

Vedi comunicato stampa:

http://www.lecceprima.it/eventi/mostre/mostra-genio-ex-upim-6-novembre-2013.html

c

Il progetto

 

Il progetto “Grandi Mostre itineranti” è promosso dall’Osservatorio per il monitoraggio della Pace e della Sicurezza Territoriale di Assisi, in sinergia con la Confederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati e la Cooperativa Uniglobus, per far conoscere al grande pubblico le opere dei maggiori artisti italiani della storia.

 

Il modello utilizzato è quello delle “Biblioteche itineranti” del Medioevo che andavano, di paese in paese, diffondendo cultura.

 

Le mostre, dedicate ai maggiori esponenti del mondo artistico italiano e internazionale, propongono percorsi didattici integrati, attraverso riproduzioni fedeli delle opere originali e percorsi multimediali.

 

    

I destinatari

 

Ai giovani, in primis, a famiglie e ad appassionato di arte, storia e cultura. Il format è stato concepito per attirare l’attenzione di un pubblico ampio ed eterogeneo. Il perorso culturale è polivalente e suscita l’interesse sia di studiosi e appassionati, sia di persone che si avvicinano per la prima volta ai temi proposti.

 

L’esposizione è ideale per le scuole e per gli enti di formazione che possono integrare i loro programmi educativi con attività esperienziali guidate.

 

   

Alcuni partner

 

Maestri del Lavoro di Ascoli Piceno, Onlus Pietro Bove, Fidapa, Panathlon International Club Ascoli Piceno, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Ascoli Piceno, Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Associazione Culturale Eidos, Città di Vico Equense, Provincia di Napoli, Ministero per i Beni Culturali, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali di Napoli, Museo Campano.

LEONARDO (Macchine)

_______________________________________________________________________

LEONARDO (Specimen)

_______________________________________________________________________

CARAVAGGIO (Specimen)

_______________________________________________________________________

GIOTTO (Specimen)