Tel-Aviv, Israele 28 Dicembre 2020

Gadi Rosenstock: il primo dei nostri Cavalieri in Terrasanta che ha ricevuto il vaccino.

c
c

Cosa stanno facendo i nostri confratelli cinesi in Italia...

GRAZIE A LAVINIA E JIAN

c

Dalla sede di Assisi

NOTE PER I CAVALIERI DI OGGI

 

Impariamo a capire che questa è una lotta contro le nostre abitudini e non contro un virus.
Questa è un’occasione per trasformare un’emergenza in una gara di solidarietà.
Cambiamo il modo di vedere e di pensare.

Non sono più “io ho paura del contagio” oppure “io me ne frego del contagio”, ma sono IO che preservo l’ALTRO.
Io mi preoccupo per te.
Io mi tengo a distanza per te.
Io mi lavo le mani per te.
Io rinuncio a quel viaggio per te.
Io non vado al concerto per te.
Io non vado al centro commerciale per te.
Per te.....
Per te che sei dentro una sala di terapia intensiva.
Per te che sei anziano e fragile, ma la cui vita ha valore tanto quanto la mia.
Per te che stai lottando con un cancro e non puoi lottare anche con questo.
Vi prego, alziamo lo sguardo.

Noi tutti speriamo che Non Si Fermi la solidarietà.
Tutto il resto non ha importanza.

c

Il nostro Cav.Jian,da Napoli, ci invia questa fotografia a testimonianza dell'aiuto concreto che la sua nazione di origine stà portando alla sua nazione di "adozione".

In questi momenti drammatici, un vero gesto di generosità e solidarietà degno di un Cavaliere.

 

c

Il Gran Priore della Campania, il nostro Cav. Gennaro Ascione, impegnato come volontario di supporto al 118 emergenza informatica.

In questi giorni ha dato la sua disponibilità per aiutare come e dove è necessario.

Grazie a lui e a quanti si prodigano in qualunque modo...anche solo restando a casa per evitare il propagarsi del virus.

c

Grazie al contributo della comunità cinese a Napoli e del nostro Cav. Jian, partiranno in giornata mascherine per la "Fondazione Nonni" a Malta e per altri operai di aziende dei nostri confratelli che ne hanno fatto richiesta.

c

Cari Confratelli ci stanno arrivando segnalazioni di gesti piccoli e grandi di solidarietà.

Fateci pervenire le vostre testimonianze, così che possiamo sentirci ancora più uniti in questo periodo, dove tutti i contributi possono essere necessari a fermare il dilagare dei contagi e a farci sentire fieri di chiamarci Guardiani di Pace. 

c

Ogni giorno, insieme al nostro Cav. Jian, sempre più confratelli stanno collaborando per distribuire e consegnare le mascherine di protezione ed altri dispositivi di tutela contro il contagio da virus.

GRAZIE!!!

c

COSA FANNO I NOSTRI CONFRATELLI?

Tanti, tanti sono quelli che, in punta di piedi, vogliono aiutare chi ha bisogno.

Oggi mandiamo il nostro grazie ad un uomo d'onore, Giovanni Ugolini (emerito Capo di Stato, oggi Ambasciatore) apprezzando le sue umane qualità, sapendolo in piazza con la forza del Cavaliere di Pace.

c

Oggi, il nostro GRAZIE va alla Uniglobus University, per il contributo, la ricerca e la disponibilità, resa concreta da un servizio operoso e gratuito.

(nelle fotografie il prof. Vinvenzo Valenzi)

I Cavalieri in passato hanno sempre vinto

(anche quando perdevano una battaglia)...

dobbiamo farlo anche noi...FORZA !!!!!

c

Un immenso GRAZIE ai volontari della Protezione Civile di Desenzano del Garda, qui rappresentata dal nostro Cav. Luca Trincia, per i 1800 pasti consegnati a famiglie in difficoltà, confezionamento e distribuzione di materiale per la prevenzione, consegna spesa e medicinali a domicilio ad anziani e/o disabili,  vigilanza e monitoraggio spiagge.

c

La pandemia al Covid-19 ha duramente provato moltissime famiglie. Numerose sono state infatti, e sono tutt’oggi, le richieste di aiuti materiali, alimentari e sociali da parte di centinaia di famiglie in Italia. In quest’ottica il cav. Dott. Gennaro Ascione, Gran Priore della Campania per la Confederazione Int.le dei Cavalieri Crociati, ha coordinato la “task-force” che si è attivata per far giungere derrate alimentari di prima necessità ad alcune famiglie di Marano di Napoli.

 

La nostra mission - ha dichiarato il Gran Priore Gennaro Ascione - è quella di diffondere la cultura della pace, della solidarietà e della fratellanza tra i popoli. Tutto ciò si può, anzi si deve esprimere in semplici, ma significativi gesti concreti. È ciò che abbiamo voluto fare, insieme agli altri confratelli”.

Nell’occasione il Cav. Ascione ha portato i saluti del Gran Cancelliere  e del Priore di Napoli Cav. Dott. Zungri.

 

Nella giornata di sabato 6 giugno 2020, nella Sala Cavallo del Comune di Marano di Napoli, è avvenuta la consegna della raccolta solidale. Il Gran Priore Gennaro Ascione unitamente al Cav. Mario Veneruso ed all’associazione “Buona Sanità” ha donato all’associazione “Maranolab” a nome della Confederazione Int.le dei Cavalieri Crociati beni alimentari da consegnare al domicilio di famiglie maranesi bisognose.

 

La donazione è avvenuta alla presenza di Mena Panella (Associazione Frida Kahlo), Stefania Fanelli (consigliere comunale membro IIIa commissione), Alessandro Pace (Presidente Marano Lab), Chiara Diana (presidente IIIa commissione), Vincenzo Esposito (vice presidente associazione Buona Sanità).

 

I piccoli gesti – ha concluso il Gran Priore Gennaro Ascione - sono quelli che più lasciano il segno nel cuore. Non sono i primi, né saranno gli ultimi aiuti donati da noi. Come cavalieri crociati siamo sempre pronti a tendere una mano di aiuto a chi è nella sofferenza e nella difficoltà. Questo, in fondo, è il vero destino di un cavaliere crociato. Donarsi per aiutare il prossimo”.

 

c

Riceviamo dal nostro Cav. Alfredo Guastamacchia, al quale facciamo i complimenti per la dedizione, in collaborazione con la Croce Rossa Comitato di Bari, la seguente notizia:

 

"Continua l'attività di volontariato che svolgo con grande dedizione e piacere.
Ci siamo occupati di consegnare a domicilio alimenti e medicinali, oltre alla raccolta alimentare che ci ha permesso di andare in soccorso a quanti
Si sono trovati in seria difficoltà."

c

Un grazie al nostro Cavaliere Salvatore Vito Villani (avvocato), perchè " in punta di piedi " coopera alla  consegna di beni di prima necessità.

c

Ringraziamo il Gran Priore ed i nostri confratelli calabresi che, sempre in prima linea, hanno donato materiale per la prevenzione del covid19 all'ospedale Morelli di Reggio Calabria.

c

CERIMONIE UFFICIALI IN PROGRAMMA

 da confermare in base alle disposizioni in materia di contenimento dell'emergenza da COVID-19

 Dame e Cavalieri sono stati e saranno forti!

La Cancelleria è a disposizione per ogni richiesta di contatto...perchè ci ritroveremo presto.

Siamo in attesa di tempi migliori per programmare le date dei prossimi incontri, accettando le domande di adesione che i Tutor vorranno inviare secondo i nostri canali telematici.

 

Occupiamoci di dialogare ancora di più...il telefono non trasporta infezioni ma parole di sostegno e progetti per ritornare alla indispensabile serenità.

c

RICEVIAMO DALLA NOSTRA DAMA MARTA ALGIERI:

 

Buongiorno, vorrei comunicarvi che in accordo con i confratelli che hanno partecipato all'organizzazione e insieme alle altre associazioni del territorio abbiamo ritenuto opportuno rinviare la Manifestazione “GIOCHIAMO PER VIVERE- Raccolta fondi a sostegno dell'emergenza Covid-19”  programmata per Domenica 13 Settembre in Corigliano-Rossano (Cs) a data da destinarsi in seguito ai numerosi contagi da Covid-19 che si stanno purtroppo verificando in questi giorni sul nostro territorio.
Vista la gravità della situazione attuale, siamo convinti della necessità di dare garanzie di sicurezza ai partecipanti e ottenere le migliori condizioni di realizzazione delle manifestazioni in programma. Per questo, la manifestazione non potrà essere svolta nei tempi previsti. Stiamo valutando possibili opzioni alternative che comunicheremo tempestivamente.

c